in

Tre Valli Varesine 2016 percorso, partecipanti e orari: Nibali a caccia del bis

Grande attesa per la Tre Valli Varesine 2016. L’appuntamento ciclistico che chiude il Trittico Lombardo e che assegnerà il diamante al corridore che avrà totalizzato più punti nelle tre corse in programma, ossia Coppa Bernocchi  (vinta da Giacomo Nizzolo) e Coppa Agostoni (vinta da Sonny Colbrelli). Il percorso della Tre Valli Varesine 2016 è lungo 192 Km che si estendono sulla strada che porta da Saronno a Varese. I primi 77 Km di questa Tre Valli Varesine saranno in linea e quasi esclusivamente in pianura, dopo i corridori affronteranno per nove volte il circuito di Varese dove è stata inserita anche la salita del Montello.

Un parterre di grandi protagonisti è atteso alla partenza della Tre Valli Varesine 2016. Occhi puntati su Sonny Colbrelli (Bardiani-Csf) che punta alla vittoria del diamante, ma il protagonista più atteso è senz’altro Vincenzo Nibali, al rientro dopo l’infortunio che gli costò la medaglia alle Olimpiadi. Al fianco dello Squalo ci sarà il fidato compagno Fabio Aru che potrà giocarsi le sue chances nel caso in cui il detentore della Tre Valli non dovesse essere in condizione. Attenzione anche a Diego Ulissi, sempre nella lista dei grandi favoriti nelle corse di un giorno. Per quanto riguarda gli stranieri occhio all’ex campione del mondo Philppe Gilbert (BMC) e all’astro nascente del ciclismo britannico, nonché capitano Orica, il 21 enne Adam Yates.

Questa sarà la 96 esima edizione della Tre Valli Varesine e soltanto in 10 casi il primo a tagliare il traguardo non è stato un corridore italiano. L’ultimo, in ordine di tempo, è stato Michel Albasini nel 2014 che ha potuto aggiungere il proprio nome accanto a quello di un mostro sacro come Eddie Mercx. Per quanto riguarda l’albo d’oro della Tre Valli Varesine troviamo Bartali, Coppi, Magni, Bugno, Saronni, Moser e Motta con quattro successi.

Uomini e Donne anticipazioni e news

Anticipazioni Uomini e Donne oggi 27 Settembre 2016: in onda il trono classico o il trono over?

regista

Fuocoammare Oscar 2017, Paolo Sorrentino tuona: “Scelta masochista, ecco chi avrei scelto io”