in

Treni storici da Milano per Varallo e Mortara 2016, alla scoperta di luoghi incantati

Voglia di percorrere un itinerario suggestivo all’insegna della memoria? Viaggiare a bordo di un treno storico, magari trainato da una locomotiva a vapore, è quanto di meglio si possa desiderare per immergersi in un’atmosfera magica. Gli amici di Milano saranno lieti di sapere che le Ferrovie Turistiche Italiane in collaborazione con Fondazione FS stanno proponendo alcune gite fuori porta imperdibili per chi ama andare alla scoperta di borghi pittoreschi e sagre appetitose.

Il primo viaggio, in programma domenica 25 settembre 2016, vi condurrà a Mortara, nel Pavese. Che cosa prevede il programma? Partenza del treno a vapore da Milano Centrale alle 8:30 (Rogoredo ore 8:40) e da Pavia alle ore 9:35, con arrivo a Mortara alle ore 10:45, dove visitare liberamente la cittadina, immergendosi nei profumi e nei sapori seducenti della Sagra del salame d’oca, prelibato prodotto locale. La festa continua nel pomeriggio con il Corteo Storico (dalle ore 15:15) e l’attesissimo Palio dell’Oca (dalle ore 16:30), con la competizione delle sette contrade basata su un Gioco dell’Oca vivente, portato in scena da personaggi in costume. Alle 17:30 si partirà per il ritorno, senz’altro a malincuore, arrivando rispettivamente a Pavia alle 18:35 e a Milano alle 19:35.

Gioco dell'Oca vivente e Palio dell'Oca Mortara

Palio di Mortara, Piazza Vittorio Emanuele II – Image Credits Micaela Segato/Wikimedia Commons

SCOPRI TUTTE LE IDEE DI VIAGGIO SU URBAN POST!

Non potrete partecipare a questa occasione? Nessun problema: il 2 ottobre, sempre da Milano, partirà l’atteso convoglio d’epoca trainato da una vaporiera del 1913 (ormai ultracentenaria), che conduce a Varallo, nel cuore della Valsesia, per un itinerario suggestivo che si snoda tra storia e fede. In questo secondo caso il treno partirà da Milano Centrale alle ore 8:00, raccogliendo passeggeri anche nelle stazioni di Magenta (ore 8:30) e Novara (ore 9:55): la meta è Varallo Sesia, dove godersi il centro storico. Non mancheranno inoltre le occasioni per conoscere ed apprezzare la produzione gastronomica tipica e nel pomeriggio raggiungere in funivia (a prezzi scontati) il Sacro Monte, patrimonio dell’Unesco e tra i luoghi spirituali più importanti del Piemonte.

Varallo Valsesia treno storico

Varallo, in provincia di Vercelli – Image Credits Wikimedia Commons

Vi abbiamo convinto a provare le carrozze anni ’30 con i classici sedili in legno che riportano indietro nel tempo? In entrambi i casi il prezzo per gli adulti che partono da Milano è di 35 euro, per i ragazzi dai 4 ai 12 anni di 17 euro. In tutti i casi la prenotazione è obbligatoria, contattando le Ferrovie Turistiche Italiane al numero 338 8577210 o mandando una mail a fti@ferrovieturistiche.it. Vi ricordiamo, infine, l’appuntamento con il treno a vapore del 16 ottobre (diretto in Valtellina per la Mostra del Bitto di Morbegno). Affrettatevi, c’è da scommettere che i posti andranno a ruba…

In apertura: foto di un treno a vapore, tratta dalla pagina Facebook FTI Ferrovie Turistiche Italiane

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Calciopoli Juventus

Calciopoli, Juventus: no del Tar alla richiesta di maxi risarcimento

Mostra del Cinema di venezia 2016 programma 9 settembre

Venezia 73 diretta live blog 7 settembre 2016: gli aggiornamenti dalla Mostra del Cinema [FOTO]