in

Treno Settebello: in arrivo un restlyling eccezionale per il simbolo degli anni Sessanta

Un treno simbolo del “made in Italy”. Ma anche del benessere economico e della speranza di costruire un grande futuro. Certamente molti di voi ricorderanno il mitico Settebello, treno rapido di lusso a sette vagoni che è circolato sulle rotaie dagli anni Cinquanta agli anni Ottanta, facendo sognare i passeggeri con la sua velocità, che poteva sfiorare i 180 chilometri orari. Ma che è passato alla storia anche per i prestigiosi interni di design, progettati dagli architetti Giulio Minoletti e Giò Ponti, e per i salottini belvedere che permettevano ai passeggeri di godersi appieno il paesaggio durante il viaggio.

Poi l’abbandono. Dopo essere stato “parcheggiato” a Falconara Marittima, il treno ha cominciato a subire vandalismi “negli anni in cui mancava la cultura ferroviaria”, così come spiegato dal direttore di Fondazione Fs Luigi Cantamessa. Dei fasti di un tempo ora è rimasto ben poco.

SCOPRI TUTTE LE IDEE DI VIAGGIO SU URBAN POST!

Ora quello stesso modello si avvia a un restyling eccezionale, grazie al progetto avviato da Fondazione FS. L’ultimo esemplare del modello ETR.300 è approdato a Voghera, nell’officina di manutenzione che tenterà di riportarlo all’antico splendore trasformandolo in un treno lussuoso da impiegare nel turismo. L’obiettivo è quello di fare una ristrutturazione fedele al modello originale aggiungendo qualche confort moderno, dal wi-fi all’insonorizzazione.

Il lavoro da fare è tanto, così come mostra la stima dei costi, pari a circa otto milioni di euro. Soldi che saranno reperiti presumibilmente grazie ai finanziamenti europei.

Intanto a partire dalla primavera del prossimo anno tornerà a circolare sui binari l’Arlecchino, l’ETR.250 “fratello” del Settebello che fu costruito a Roma in occasione delle Olimpiadi del 1960.

In apertura: foto tratta dalla pagina Facebook “Fondazione FS Italiane”

burkini imam firenze

Burkini vietato in Francia e Germania, polemica su Imam di Firenze per aver postato foto di suore al mare

Squadra Antimafia 8 anticipazioni, chi affiancherà Ennio Fantastichini? Ecco le ultimissime