in

Treno storico Sulmona-Roccaraso febbraio 2016, sulla Transiberiana d’Italia innevata

Adorate i treni storici? Se non siete riusciti a partecipare alla bellissima corsa partita da Sulmona a dicembre per raggiungere i mercatini di Natale di Roccaraso, non perdetevi d’animo: Fondazione FS e l’Associazione “Le Rotaie” hanno in programma per il mese di febbraio 2016 nuovi itinerari a bordo delle mitiche locomotive di un tempo, percorsi suggestivi che vi faranno vivere in modo inedito i bellissimi paesaggi montanari abruzzesi.

Curiosi di conoscere le date? I treni della neve con posti ancora disponibili partiranno nelle domeniche del 7 e del 21 febbraio percorrendo il tragitto Sulmona-Roccaraso. Ci si ritrova alle ore 7:45 sul binario 1 della stazione di Sulmona, per partire alle 8:15; dopo una breve fermata nella stazione di Campo di Giove, nel cuore del Parco Nazionale della Majella, si approderà alla stazione di Palena, a 1258 metri di altitudine, dove si potrà ammirare lo spettacolare scenario “transiberiano” che si affaccia sull’altopiano del Quarto di Santa Chiara, oltre ad approfittare della degustazione e della vendita di prodotti tipici, come polenta e vin brulè. Dopo la sosta di un’ora, durante la quale si potranno prenotare attività sulla neve per grandi e piccoli, i partecipanti sceglieranno se rimanere a Palena, proseguire con il treno storico per Pescocostanzo o arrivare al capolinea di Roccaraso. Il rientro a Sulmona è previsto per le ore 17:20.

Durante il viaggio, un gruppo di musica popolare allieterà l’atmosfera: cosa volere di più? La parola d’ordine, come sempre, è quella di affrettarsi a prenotare perché i posti vanno a ruba! Fate riferimento al portale www.lerotaie.com o alla mail prenotazioni@lerotaie.com per conoscere tutti i dettagli: la quota di partecipazione è di 36 euro per gli adulti, 20 euro per i bambini da 4 a 12 anni, gratis per i più piccoli da 0 a 4 anni.

In apertura foto tratta dalla pagina Facebook “Le Rotaie”

Servizio civile nazionale bando 2016

Servizio Civile Campania 2016, 964 posti: requisiti del bando e scadenze

lecce catturato ergastolano in fuga

Fabio Perrone: catturato l’ergastolano in fuga da novembre