in

Trentino trekking agosto 2016: 4 itinerari bellissimi tra natura e incanto

La montagna in estate offre tante alternative quanto sono quelle disponibili in inverno, tra sport e camminate ad alte quota circondati dalla spettacolare atmosfera che crea la neve. Il trekking è una delle attività da svolgere quando si va in montagna ad agosto. Il Trentino Alto Adige è un luogo paradisiaco dove lasciarsi trasportare dalla bellezza della natura. Vi proponiamo 4 itinerari bellissimi, di breve, media e lunga durata.

1) Verso il Brenta: se amate svegliarvi durante le prime ore del mattino, quello che porta al Brenta è un itinerario perfetto. L’alternativa migliore prevede la partenza da Madonna di Campiglio. Dopo poche ore seguendo la Vallesinella, che porta al Parco Naturale Adamello Brenta. Troverete le indicazioni per le suggestive cascate Vallesinella.

2) Malga e Val Canali: un itinerario che vi porta nel bel mezzo di quello che molti turisti, viaggiatori ed amanti della montagna in estate descrivono come un vero paradiso. Da San Martino, con il gorgoglio dei torrenti in sottofondo, si procede verso Malga Canali, per poi raggiungere e attraversare la Val Canali.

3) Gruppo del Catinaccio: tra le Dolomiti di Fassa è suggestivo e più selvaggio. Si parte da Pera di Fassa, si procede lungo il sentiero 584 per poi lasciarsi ammaliare dal panorama circostante e dalle guglie del Vajolet e del Catinaccio che si vedono sempre più in lontananza.

4) Il Trodo dei Fiori: un itinerario che accompagna gli amanti del trekking verso un’avventura all’insegna della storia, della botanica, della geologia e anche delle meraviglie paesaggistiche, che si delinea dal Passo Brocon.

Image credit: pcdazero/Pixabay

Pisa Gattuso dimissioni

Pisa Calcio, Gattuso si dimette: “Problemi societari inaccettabili”

Bari cadavere

Terrorismo, espulso 25enne nel milanese: avrebbe giurato fedeltà al Califfato