in ,

Trento, prof lesbica licenziata: il suo caso sul tavolo del ministro Istruzione Giannini

Il caso della docente licenziata dall’Istituto paritario religioso Sacro Cuore di Trento perché lesbica, è finito sul tavolo del ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, la quale ha dichiarato di voler far luce sulla vicenda, ad oggi poco chiara, e di voler capire perché il contratto dell’insegnante non sia stato rinnovato.

Il ministro ha poco fa dichiarato che “valuterà il caso con la massima rapidità”, annunciando che se si fosse trattato di un episodio “legato a una discriminazione di tipo sessuale”  si agirà “con la dovuta severità”. La madre superiora dell’Istituto, Eugenia Libratore, che decise il suo licenziamento, ha giustificato il fatto adducendo motivazioni economiche ma la docente insiste nel ribadire di essere stata vittima di discriminazione sessuale.

David Beckham ricattato per mail rubate

David Beckham sotto accusa: il figlio Cruz abbandonato in auto

Francesca Del Taglia

Uomini e Donne: Francesca Del Taglia fiera dei kg di troppo, basta critiche