in ,

Treviso: Spritz col Campari tarocco. Denunciato barista

Noi siamo il popolo di quelli che vogliono bere-poco-ma-bene! Tralasciando ora il qualunquismo che tutti dovrebbero fare come noi, invece di ingollare vino dal cartone o rum orientale, ci sono delle cose che ci fanno davvero arrabbiare. Ma per fortuna che la giustizia italiana – almeno certe volte – è puntuale come un treno giapponese.

campari

La notizia potrebbe sembrare banale. Ma per noi non lo è. Affatto! Un barista di Treviso realizzava lo spritz con una bevanda alcolica rossa che spacciava per Campari. In pratica cosa faceva il furbino: prendeva il cartone di liquame e lo versava dentro la bottiglia del Campari. Poi preparava l’aperitivo come se nulla fosse. Poca spesa, poca qualità e tanto guadagno. Ma i palati più attenti lo hanno scoperto.

Sono intervenute le forze dell’ordine che gli hanno allungato una bella diffida per frode in commercio. Amico barista, ascolta un po’ qui: forse il diciottenne sbarbato lo inganni, ma con noi non si scherza. Prosit.

photo credit: pikimota via photopin cc
photo credit: Katy Lindemann via photopin cc

la dieta energy include il cioccolato

Contro la stanchezza primaverile? La Dieta Energy

Ronaldinho in centro

Brasile: Ronaldinho insultato e fischiato dagli ex tifosi (Video)