in

Triennale di Milano, in mostra i viaggi “randagi” del fotografo Franco Guerzoni

Sarà la Triennale di Milano a fare da location alla grande mostra fotografica che celebra l’artista Franco Guerzoni e il suo percorso artistico al fianco di Luigi Ghirri, il fotografo, classe ’43, che si dedicò all’architettura di paesaggio dopo l’avvicinamento all’arte concettuale.

Luigi Ghirri mostra fotografica Triennale Milano 2014

Il progetto, curato da Davide Ferri e frutto della collaborazione tra Skira Editore, Nicoletta Rusconi Art Projects e la Triennale di Milano, aprirà i battenti giovedì 9 ottobre alle ore 18. “Nessun luogo. Da nessuna parte – Viaggi randagi con Luigi Ghirri” è il titolo scelto per raccontare i percorsi inediti e le sperimentazioni che negli anni Settanta accomunarono i due artisti, alle prese con la rappresentazione di ruderi, case abbandonate, aie ed edifici industriali.

Gli scatti in cui Ghirri immortalò le campagne modenesi – pensate come luoghi per essere fotografati e ospitare installazioni – sono attinti dall’archivio personale di Guerzoni, l’artista che intessette uno stretto rapporto di collaborazione con il fotografo, riutilizzandone le immagini nelle sue opere.

C’è tempo fino al 9 novembre 2014 per ammirare l’esposizione ad ingresso gratuito, resa possibile grazie al generoso contributo di Hedge Invest, società controllata dal Gruppo Antonello Manuli Holdings.

Questi gli orari di apertura: da martedì a domenica dalle 10.30 alle 20.30; giovedì dalle 10.30 alle 23.00; chiusa il lunedì. L’appuntamento è in viale Emilio Alemagna 6.

(l’immagine principale è una fotografia di Luigi Ghirri tratta dall’archivio di Guerzoni)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

CARLO TAVECCHIO DIMISSIONI

Figc caso Tavecchio: Procura archivia procedimento “extracomunitari mangia-banane”

Calciomercato Milan 2014 Cerci Pazzini

Calciomercato Milan, Cerci si allontana: scambio con Pazzini non credibile