in ,

Trieste, 100 storici a raccolta per discutere del “gioco intergenerazionale dei generi”

Trieste, magica città capoluogo del Friuli Venezia Giulia, ospita eccezionalmente quest’anno la nona edizione del Congresso Annuale dell’International Society for Cultural History: sino al 22 Luglio, cento storici si alterneranno sul palco per parlare del più che attuale tema del “gioco intergenerazionale dei generi”.

Per la prima volta assoluta in Italia, ha preso il via il nono Congresso Annuale dell’ISCH (International Society for Cultural History) che ha portato a Trieste un centinaio di storici provenienti da tutto il mondo per discutere di generi – più comunemente chiamati “gender” – e generazioni: gli studiosi, riuniti nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, della Interpretazione e della Traduzione dell’università triestina, affronteranno quindi giornate di intenso studio per interrogarsi su quale sia il rapporto tra scambio generazionale e percezione del genere.

“Il gioco intergenerazionale dei generi sarà l’oggetto della loro indagine e rappresentazione nel suo dispiegarsi attraverso ruoli, valori, memorie, racconti, pratiche, rituali, nelle relazioni di lavoro, attraverso i paradigmi del potere, negli spazi pubblici e privati, tra identità e corporeità” commenta la professoressa Gabriella Valera, responsabile scientifico del Convegno. Il Congresso Annuale dell’ISCH si concluderà quindi il 22 Luglio con una tavola rotonda nell’Auditorium del Castello di Duino e con visita del Castello per gli ospiti: a chi si chiede cos’è la storia culturale, infine, la professoressa Valera spiega che “l’opposizione fra storia politica e storia culturale viene tematizzata nella seconda metà dell’Ottocento. Peter Burke, uno dei più eminenti storici culturali viventi, scrive che oggi è molto evidente come all’idea stessa di “società” vada sostituendosi l’idea di “cultura”. Oggi sono moltissimi i focus su cui la storia culturale accende il suo sguardo. Fra tutti vale la pena di ricordare la costante attenzione alla fisicità dei “corpi in movimento”, soggetti reali che si muovono in spazi concreti, più o meno perimetrabili, “visibili” e “posizionati””.

avignone uomo armato news

Avignone uomo armato in hotel news: lite con gestore per mancato pagamento stanza

melanoma esposizione solare rischi

Melanoma ed esposizione solare: ecco come prendere il sole senza rischiare