in ,

Trieste, in stazione con mitra giocattolo: denunciato ragazzo di 23 anni

Si aggirava per la stazione di Trieste con un mitra imbracciato ad altezza uomo, generando il panico tra i presenti che hanno subito avvertito le forze dell’ordine; per fortuna si trattava soltanto di un fucile giocattolo, in cui era ben visibile il tappo rosso posto davanti alla canna ma nonostante ciò è bastato poco per far scattare l’allarme nella giornata di ieri nello scalo Fs.

A rendersi protagonista di questo spiacevole evento, un ragazzo di 23 anni che ha deciso di entrare nella stazione Fs del capoluogo friulano con l’arma giocattolo che. visto il momento che si sta vivendo in tutta Europa, non è passato di certo inosservato; immediato l’intervento della Polizia Ferroviaria che ha denunciato il giovane per procurato allarme e molestie.

Il mitragliatore giocattolo è stato posto sotto sequestro ed è stato contestato al giovane che, seppur munito di tappo rosso, la canna dell’arma non era occlusa da alcun tappo; la scena è stata ripresa dalle videocamere di sorveglianza dello scalo ferroviario.

Domenico Berardi rientro

Sassuolo – Genoa: probabili formazioni e ultime news, 32a giornata Serie A

Pronostici Serie A

Pronostici Serie A calcio oggi, consigli scommesse 32a giornata