in

Trieste incidente frontale in Costiera, auto schiacciata contro una roccia: coinvolte 5 donne, due sono bambine

Sfiorata la tragedia a Trieste. Un violento impatto frontale tra due automobili avrebbe potuto avere delle conseguenze molto più gravi. Nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 1 luglio 2019, sulla strada Costiera subito dopo la galleria naturale due macchine si sono scontrate. Le persone coinvolte nel sinistro sono cinque e tutte donne, tra cui due bambine.

Trieste incidente frontale in Costiera: auto schiacciata contro una roccia

Nella tarda serata di ieri, poco prima dell’ora di cena, sulla strada Costiera si è consumato l’ennesimo incidente, che per fortuna, stavolta, non ha causato vittime. Nello scontro frontale però una delle due auto si è ribaltata finendo contro la parete rocciosa. Per sicurezza tutte le persone sono state condotte all’ospedale triestino di Cattinara per degli accertamenti. Ovviamente non sono mancati disagi alla viabilità proprio perché la Costiera è rimasta a lungo chiusa per favorire le operazioni di soccorso. Sul posto sono arrivati prontamente i pompieri, la Polizia stradale, i vigili urbani e lo staff del 118. Sulla Costiera è giunto anche un elicottero: inizialmente, vista l’auto ribaltata, si temeva che il sinistro avesse avuto dei risvolti di gran lunga più violenti. Le cause che hanno provocato l’incidente sono ancora al vaglio della Stradale: toccherà alle autorità competenti chiarire la dinamica dell’impatto.

Cesena spinge moglie malata da dirupo

 

Brutto incidente a Trieste: coinvolte 5 persone, tra cui due bambine

Uno scenario davvero incredibile si sono trovati dinnanzi i vigili del fuoco, che accorsi sul luogo hanno rinvenuto una delle autovetture, una “Micra”, che a seguito di un ribaltamento, era posata su un fianco schiacciata contro la roccia. I pompieri si sono dati da fare per estrarre le due ragazze che poi sono state prese in carico dal personale sanitario del 118. La mamma e le due bambine, che viaggiavano a bordo dell’altra auto, invece, sono uscite in maniera autonoma. Nessuno sarebbe in pericolo di vita, un dramma mancato per fortuna.

leggi anche l’articolo —> Vicenza incendio, Bottacin: «I residenti si chiudano in casa»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi", “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Temptation Island Vip, coppie dicono di aver rifiutato: «Ma chi le ha invitate?»

traghetto fermo in mare

Traghetto per Catania fermo in mezzo al mare: notte di paura per 250 persone