in

Trio Medusa, Furio Corsetti coinvolto in un incidente sugli sci: “C’è davvero di peggio nella vita”

Quando si è in montagna, soprattutto se sulle piste da sci, la prudenza non è mai troppo: lo sa bene Furio Corsetti del Trio Medusa, vittima di un incidente ad alta quota. Il tutto si è svolto qualche giorno fa, nonostante la conferma ufficiale della notizia sia arrivata solamente oggi sul blog di Radio Deejay: “L’idea era quella di scrivere un post di ringraziamento per gli amici incontrati a Bari. Anzi, lo faccio comunque: grazie. Grazie davvero. Senza nulla togliere ad altre Deejay Ten, mai ci era successo di trovare persone che ci aspettavano all’aeroporto per fare una foto. Il vostro affetto, la vostra felicità nell’incontrarci ha davvero dell’incredibile. E se qualche volta vi sembriamo un po’ strani è perché, giusto per chiarezza, ci sentiamo davvero non meritevoli di così tanta attenzione. Detto questo. Bene o male tutti sapete che Furio è stato vittima di uno (stupidissimo nella dinamica) incidente sugli sci. Purtroppo le conseguenze non sono state così leggere. Starà un po’ a riposo e tornerà appena si potrà muovere. Mi dispiace tantissimo non solo per Furio ma anche per i nostri figli. Essendo una tribù, vivono la settimana di Livigno come la vera vacanza.
Ma la vita è come il Monopoli. Ci sono le carte “Imprevisti”. E possono uscire. A noi non resta che leggerle e far buon viso a cattivo gioco. Aspettare il nostro turno e lanciare di nuovo i dadi. Sempre col sorriso. E pensare: andrà tutto incredibilmente bene”.

Questo il posto condiviso dal Trio di ex Iene, a qualche giorno di distanza dall’annuncio che Linus si era fatto scappare in diretta radiofonica a Deejay chiama Italia. Fortunatamente sembra che Corsetti stia bene e che l’incidente, per quanto banale, non abbia avuto gravi conseguenze. A tranquillizzare i suoi fan è stato lo stesso Furio con un messaggio sul suo profilo Facebook.

“Non c’è un perché. Succede e basta. Inutile cercare un senso alle cose perché spesso “un senso non c’è”. E se lo dice Vasco, c’è da fidarsi. Piuttosto io credo che si debba sempre cercare il bicchiere mezzo pieno. E fidatevi: sui bicchieri pieni e vuoti sono più attendibile addirittura di Vasco. Morale: da questa nuova esperienza imparerò altre cose che probabilmente libri, film ed esperienze passate, non mi hanno ancora insegnato. Quindi basta chiedermi come sto. Sto bene. C’è davvero di peggio nella vita. E tranquilli, si torna come nuovi”.

Sam Smith: annullato il concerto di Milano

amici 14

Amici 14 anticipazioni: Cristian ad un bivio, chi sceglierà?