in

Trovare lavoro a 50 anni: consigli, strategie, informazioni utili

Trovare lavoro a 50 anni: consigli, strategie, informazioni utili

Trovare lavoro in Italia è già molto complicato per i lavoratori giovani, per le donne e gli uomini cha hanno superato la soglia dei 50 anni di età risulta essere ancora più difficile, specie se non si è disposti a essere sottopagati e in una situazione precaria. Il lavoro non è solo importante per il reddito che ne deriva, ma anche per la dignità che conferisce ad ogni soggetto, quindi la missione di riciclarsi e di provare a reinventarsi non è impossibile, con un po’ di elasticità e spirito resiliente potrebbe anche risultare una scommessa a cambiare in meglio la propria vita. Ecco alcuni utili suggerimenti.

Trovare lavoro a 50 anni: consigli, strategie, cosa fare?

Innanzitutto è utile aggiornare il proprio curriculum vitae, probabilmente, in tale documento passato non serviva neanche, ma oggi risulta indispensabile. Sul web si trovano vari formati di curricula, ma sarebbe opportuno scaricare un modello denominato Curriculum europeo, che ha la caratteristica di avere tutte le voci pronte e richiede solo che vengano compilati i campi. Il curriculum è possibile personalizzarlo secondo le proprie esigenze, ma un curriculum troppo lungo rischia di non essere letto, quindi ricco, incisivo e all’impronta della brevità. Difficilmente il datore di lavoro scorrerà anche la seconda pagina. Altro passaggio molto importante è quello di non abbandonare mai la propria formazione e soprattutto in epoca digitale come quella che stiamo vivendo occorre informatizzarsi. Un passaggio che può assumere molta importanza è quello di crearsi un profilo in internet su Linkedin, un network professionale. Può aiutare anche crearsi un blog personale come vetrina in cui inserire informazioni di lavoro, allo stesso modo può essere utile iscriversi ai diversi siti di annunci di lavoro che hanno sostituito i classici annunci sui giornali cartacei, con la differenza che sul web gli aggiornamenti sono in tempo reale. Sul territorio si trovano anche le agenzie di lavoro interinale, come Adecco, Gigroup, Temporary, Manpower, Umana, che raccolgono annunci diretti e non delle aziende e svolgono il lavoro di selezionare il personale più adatto per le mansioni richieste.

Trovare lavoro a 50 anni: consigli, strategie su come vestirsi

Presentarsi a un colloquio di lavoro per una persona che raggiunto i 50 anni è forse più semplice. Il tipo di abbigliamento dovrebbe variare in relazione al lavoro che si cerca, in genere un abbigliamento sobrio e classicheggiante dovrebbe andare bene. Quindi colori scuri camicia e pantaloni coordinati con la giacca indossata, scarpe classiche, calze scure. L’aspetto ha un’importanza rilevante durante il colloquio, quindi capelli e barba in ordine, profumati si, ma senza esagerare, escludere la suoneria del telefono, e portare sempre con se una cartella per i documenti e i curriculum vitae. In conclusione, specie se si sta cercando un lavoro da molto tempo è bene superare l’idea di trovare un posto fisso. Quindi meglio essere consapevoli che bisogna accettare contratti a tempo determinati e con stipendi più bassi di quelli di un tempo. Cominciare un lavoro non significa non continuare a cercare situazioni più soddisfacenti.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

oroscopo bilancia agosto 2017

Oroscopo Paolo Fox aprile 2017 Bilancia: situazione pesante in amore e al lavoro, gelosie

Ballando con le Stelle 2017

Ballando con le Stelle 2017 Martina Stella contro Samuel Peron: “Non sento un maschio che mi protegge”