in

Trovare lavoro a 40 anni: 5 consigli utili

Trovare lavoro a 40 anni non è un’impresa facile, da quando nel 2008 è cominciata la crisi economica, quella dei quaranta è un’età meno spendibile sul mercato rispetto a chi ha venti o trent’anni. Esistono però alcuni accorgimenti che si possono prendere per ottimizzare la ricerca e trovare un impiego: ecco 5 consigli utili da tenere a mente prima di iniziare.

1) Studiare il mercato del lavoro: prima di affacciarsi nuovamente su questo mondo, è buona norma studiarlo, capire quali sono le posizioni più ricercate e i prodotti che, al momento, sono maggiormente richiesti.

2) Creare dei contatti: come secondo passo bisogna iniziare a cercare nuovi contatti, in questo caso un aiuto può arrivare da Linkedin, famosa piattaforma dedicata al mondo professionale, ma esistono tanti altri siti. Muoversi online, ormai è una regola.

3) Frequentare nuovi corsi: una volta individuato il target o il lavoro adatto a noi, bisogna guardarsi attorno alla ricerca di corsi in grado di farci avere fra le mani una qualifica. È, infatti, un ottimo biglietto da visita e non dipende necessariamente dall’età.

4) Trasformare in un lavoro ciò che si ama: se abbiamo una passione come cucire, cucinare, maneggiare il legno o i motori, l’attività che noi vediamo come semplice passatempo potrebbe trasformarsi in un vero e proprio business.

5) Gestire il colloquio di lavoro senza paura: ovviamente, avendo 40 anni o più, affrontare un colloquio potrebbe comportare alcuni pregiudizi legati all’età. La mossa giusta è quella di valorizzarci e rendere quel numero un valore aggiunto, senza mostrare titubanze.

Il Segreto facebook

Replica Il Segreto oggi 30 Agosto 2016: ecco dove vedere la puntata

Vacanze settembre 2016 in Italia

Vacanze last minute settembre 2016: dove andare in Italia per spendere poco e divertirsi