in

True Detective 2: chi sostituirà Matthew McConaughey?

Sereno e rilassato Matthew McConaughey si gode un periodo di meritato riposo, partendo dall’Aeroporto Internazionale di Los Angeles, in un tranquillo sabato pomeriggio. Del resto questo, per il divo del Texas, è un momento di particolare felicità: prima si è aggiudicato il Golden Globe come Miglior Attore Protagonista e il Premio Oscar nella stessa categoria, oltre ad altri importanti riconoscimenti internazionali per la sua convincente interpretazione di un cowboy affetto da AIDS nel film biografico “Dallas Buyers Club”.  In seguito poi è stato il co-protagonista della serie televisiva di gran successo ed innovativa “True Detective”. Matthew McConaughey2


Ma purtroppo c’è un dubbio o meglio un interrogativo: su chi sostituirà McConaughey in “True Detective”. E già perché l’attore di “Il momento di uccidere”, “Amistad”, “Magic Mike” e “The Wolf of Wall Street” non presterà più il suo volto al detective Rust Cohle. Quest’ultimo, insieme a Martin Hart (interpretato da Woody Harrelson), nel telefilm  danno la caccia ad un serial killer per ben 17 anni in Louisiana e le loro vite s’intrecciano inesorabilmente nella lunga caccia.

Secondo alcune indiscrezioni si vocifera che Brad Pitt potrebbe sostituire McConaughey, che interpretava Rust Cohle, in questa seconda stagione della serie. Anche se la HBO non ha ufficializzato il rinnovo l’unico elemento sicuro è l’addio dell’attore al cast e forse abbandonerà anche quello di executive producer.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Video – Serie A, Atalanta: Bonaventura tra mercato e Nazionale

l wren scott e mick jagger coppia

Mick Jagger, bersaglio mediatico dopo il suicidio della compagna L’Wren Scott