in

True Detective 2: Jessica Chastain potrebbe far parte del progetto

Questa mattina a Cannes in occasione del Film Festival, Jessica Chastain si è aggirata rilassata, mano nella mano con il fidanzato Gian Luca Passi conte de Preposulo, manager di Monclair.  Alla kermesse ha presentato una complessa storia sentimentale vista da due angolazioni diverse dei protagonisti ed intitolata “La scomparsa di Eleonor Rigby”. In sintesi è la storia di due trentenni che dimostrano come spesso gli amori indissolubili sono fra due persone molto diverse. Al fianco della Chastain c’è James McAvoy, lanciatissimo divo scozzese. L’attrice californiana di Sacramento, nominata due volte agli Oscar: una per “The Help” e l’altra per “Zero Dark Thirty”, guarda invece al futuro progetto che la vorrebbe come interprete di “True Detective”.   Jessica Chastain facebook(2)

Secondo quanto sostiene Nerdist, il ruolo di protagonista della seconda stagione della celebre serie sembra sia stato offerto alla Chastain. Ma per ora quest’ultima deve ancora prendere una decisione se accettare o meno la parte. Per il momento l’ufficio stampa della diva, interpellato da altri siti, non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali. Per ora non si hanno indicazioni né sulla trama né sui personaggi di questa seconda stagione del fortunato show della HBO, anche se molti ritengono che possa essere tutto al femminile.

Del resto dopo lo strabiliante successo della prima stagione di “True Detective”, il creatore Nic Pizzolatto ha un compito impegnativo per questo nuova avventura. Del resto quest’ultimo si è impegnato di stravolgere storia, ambientazioni e personaggi cercando di non seguire le orme dei predecessori: i detective Rust Cohle interpretato da Matthew McConuaghey e Martin Hart che aveva il volto di Woody Harrelson.  

 

Carburante a basso costo

Benzina a basso costo? Scoprilo con la app gratuita “Osserva prezzi”

aloe vera

Pressione alta, ecco che cosa cambiare da subito a tavola