in

True Detective 2: nella seconda stagione potrebbe arrivare Brad Pitt (Video)

Brad Pitt torna a far parlare di sè come probabile protagonista delle seconda stagione del telefilm “True Detective. La nuova stagione della serie di successo targata HBO non potrà contare su Matthew McConaughey e Woody Harrelson, interpreti della prima stagione e per questo motivo i produttori della serie sarebbero orientati verso dei “validi sostituti” qualificati per continuare la fiction. True Detective facebook2

Alcuni mesi fa si era già fatto il nome del notissimo attore e produttore cinematografico Brad Pitt, che quest’anno ha vinto un Oscar come Miglior Film con “12 anni schiavo”. A lui si è pensato di affidare il ruolo di protagonista in questa seconda stagione di “True Detective”. E sembra proprio che il divo abbia tutte le carte in regola per far parte di questa serie di successo, e i due quotidiani  Daily Star e Daily Mirror hanno informato i lettori che i negoziati con la HBO sarebbero in una fase conclusiva. Un altro punto che deve essere chiarito è che con l’arrivo di Brad Pitt nella fiction creata da Nic Pizzolatto, questi avrebbe su di sé tutto il peso degli episodi di questa seconda stagione, senza però avere al suo fianco un partner. Brad Pitt


Se le trattative andranno a buon fine questo potrebbe essere il ritorno di Brad Pitt sul piccolo schermo dopo la sua apparizione, nel lontano 2003, quando prese parte ad un episodio di “Friends” al fianco di Jennifer Aniston, all’epoca sua moglie. Solo alcuni mesi fa lo stesso Pizzolatto ha svelato che la seconda stagione parlerà di donne molto risolute, di uomini estremamente malvagi e come sfondo la storia occulta del sistema dei trasporti negli Stati Uniti.     

 

 

 

 

http://youtu.be/mXG1netn9_g

Seguici sul nostro canale Telegram

UeD Trono Classico Aldo ed Alessia

Aldo Palmieri e Alessia Cammarota, un reality e le nozze nel futuro della coppia di “Uomini e Donne”

Emma Marrone nuovo Album

Emma Marrone attapirata per l’Eurovision Song Contest 2014: “È un periodo sfigato!”