in

Trump nuovo presidente Usa, le reazioni social dal mondo NBA

Arrivano reazioni social a catena anche dal mondo dell’NBA dopo l’esito delle elezioni USA con la vittoria di Donald Trump, diventato di fatto il nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America. Una vittoria sorprendente, per certi versi inaspettata, che ha scosso l’intero globo e ovviamente vengono alla luce i commenti post elezione dei profili più famosi. Tra questi molti giocatori dell’NBA. Andiamo a vedere chi ha cinguettato o commentato su Facebook.

Joel Hans Embiid dei Philadelphia 76ers, subito dopo l’elezione di Trump ha twittato così, facendo immediatamente il giro del mondo: ‘Well America is tanking!!! All we can do is Trust The Process…

Ma non solo lui, anche Jamal Crawford dei Los Angeles Clippers si è addirittura detto impaurito, tanto da cinguettare per più di una volta:

Poco dopo il secondo e il terzo tweet del cestista NBA, ironico (o forse no), ‘Sono davvero spaventato’:

‘Stasera pregherò ancora di più’

Dwyane Wade dei Chicago Bulls, invece, ha addirittura proposto una gif, con su scritto “#ElectionDay”, in cui si legge ‘Do not want’:

Questo, invece, il commento di Kendall Marshall dopo l’elezione di Donald Trump a Presidente USA: ‘Amici…Trump è in procinto di essere eletto presidente. Il tizio che abbiamo associato a Playboy e ai reality show. Cosa diavolo sta succedendo

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI SPORT CON URBANPOST

Amici 16 su Canale 5

Amici 16 quando inizia: ecco la data del ritorno su Canale 5

Melania Trump copertina Vanity Fair Messico

Donald Trump Presidente, Argentin (PD): “Tragedia peggiore del terremoto”