in

Trump Presidente, la sua vittoria manda in crash il sito ‘per scappare’

Donald Trump presidente degli Stati Uniti. È lui il 45esimo uomo a entrare alla Casa Bianca, batte la Clinton con grande stupore di tutti. Anche degli stessi elettori statunitensi che da qualche ora hanno mandato in crash il sito Cic.GC.Ca, ovvero il sito ufficiale dell’immigrazione canadese. Da qualche ora, infatti, il portale ha subito rallentamenti e, inoltre, sembra essere andato in crash più volte. Cosa significa questo? Dall’annuncio di Donald Trump presidente degli Stati Uniti in tantissimi hanno iniziato a cercare come poter emigrare nei confini canadesi.

>>> TRUMP PRESIDENTE: LE ULTIMISSIME <<<

Non raggiungibile recita la pagina web di chi cerca di connettersi a www.cic.gc.ca. “Stanno tutti cercando di capire come fuggire.”, scrivono in tanti su Twitter tra serio e faceto. Ma perché questo fuggi fuggi generale dagli Stati Uniti? Il Canada, solo nell’ultimo anno, ha accolto 321 mila migranti solo tra il luglio 2015 e il giugno 2016. E che è ancora in corso. Il Paese cugino, guidato dall’illuminato Justin Trudeau, potrebbe diventare il rifugio di tanti. Artisti, scrittori, musicisti. Che di vivere sotto la presidenza di Donald Trump proprio non ne vogliono sapere.

trump presidente usa news hillary clinton

Donald Trump presidente Usa: Hillary Clinton non parla in pubblico ma gli telefona

Film in uscita novembre 2016, Knight Of Cups di Terrence Malick in Italia con un cast stellare [TRAILER]