in

Trump Presidente Usa: ecco le reazioni dei Vip italiani sui social

E’ ufficiale, Trump è il nuovo Presidente Usa. Le reazioni dei Vip italiani sui social non sono delle più positive, anzi, molte frasi sono da vera e propria censura. Vladimir Luxuria ha scritto: “Anche Trump è un presidente di colore: rosa porcello“.  Cristiano Militello, inviato di Striscia la Notizia, invece: “Nella prima foto ufficiale di #Trump Presidente c’è lui che c**a nell’orto di Michelle Obama. (La Banda di @RadioR101) #ElezioniUsa #obama“. Luciano Cannito, coreografo ed ex professore di ballo ad Amici, ha sentenziato: “..e come d’incanto la maggior parte di quelli che hanno scritto le peggio cose su #Trump, ora si dichiarano persone senza preconcetti“. Rudy Zerbi, invece, su Twitter ha ironicamente cinguettato: “Nel suo discorso #DonaldTrump ha detto almeno dieci volte Rudy. Comincio seriamente a preoccuparmi“.

Francesco Facchinetti se l’è presa con le Star Americane, con Madonna e le altre: “Il popolo americano ha deciso: il loro presidente, nonché l’uomo più potente del mondo, sarà Donald Trump. Penso che la campagna ASSURDA PRO HILLARY, fatta dalle STAR AMERICANE, abbia scatenato l’effetto opposto. Ora c’è chi dice che ci sarà la 3ª guerra mondiale e che il mondo finirà…e c’è invece chi è felice perché sostiene che Hillary sia una bugiarda e lobbista. Ora vorrei sapere cosa ne pensate voi, che cosa vi passa per la testa dopo questa notizia. Fatemi sapere“.

Prima del risultato Andrea Pinna, ex vincitore di Pechino Express, aveva scritto su Facebook, ri-postando il suo messaggio anche su Instagram: “Se vince Trump siamo nella merda tutti. Anche se non abitiamo in Arkansas ma a Cernusco sul Naviglio. Quindi smettiamola di ironizzare sulle elezioni americane perché qua la finiamo tutti malissimo. Malissimo che in confronto Matteo Salvini è Abramo Lincoln. #iostoconHillary“.

Elisabetta Canalis, l’ex Velina di Striscia la Notizia che ora vive in America dopo aver sposato un famoso chirurgo, invece, su Instagram, cercando di raccontare l’aria che si respirava  aveva detto: “Quello che sta succedendo stasera dimostra che la silent majority e’ stata granitica e che non si e’ fatta manipolare da grossa parte della stampa.
Quello che sta succedendo vuol dire che c’è voglia di cambiamento ( qualsiasi risultato avremo stasera) . Quello che sta succedendo significa anche che gli americani non si trascinano da un governo inutile ad un altro, non si lamentano senza trovare una soluzione e se qualcosa non gli piace la cambiano, o almeno ci provano…. Questo significa che chiamare meta’ della popolazione (che non condivide le tue idee) “uneducated bigots ” non e’ una mossa intelligente ne’ democratica. Le elezioni non sono ancora finite ma comunque vada God bless America“.

Film in uscita novembre 2016, Knight Of Cups di Terrence Malick in Italia con un cast stellare [TRAILER]

Robbie Williams Tour 2017 Italia: concerto Verona prezzo biglietti, oggi al via la prevendita speciale