in ,

Tsipras: il Parlamento greco vota “sì”, Varoufakis sorprende

Sorpresa per Tsipras, Il Parlamento greco infatti, ha approvato il secondo pacchetto di riforme concordato con l’Unione Europea. Anche l’ormai ex ministro delle Finanze Varoufakis ha appoggiato il presidente, concedendogli un bel

 

Dopo un dibattito tenutosi ieri in Grecia, procrastinatosi fino a tarda notte, il parlamento ha espresso un voto positivo alle riforme richieste dai creditori internazionali, atte a riavviare i negoziati sul piano di salvataggio da 80 milioni di euro.

Con 230 voti favorevoli, 5 astenuti e 63 contrari, Tsipras supera finalmente il secondo step, portandosi a casa un piacevole successo. Il premier inoltre, guadagna l’assenso in Syriza, allontanando l’ombra di un indebolimento del suo partito, difatti, votano contro solo in 36, a differenza dei 39 voti avversi della volta precedente. Sorpresa anche da parte di Varoufakis, che appoggia il Premier, nonostante ci tenga a precisare che si tratti di un consenso dovuto a far guadagnare tempo al Governo in materia di trattativa con i creditori.

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, Rummenigge annuncia Vidal e blinda Gotze

Ecco cosa cambierà con l'approvazione del decreto

Fumo, nuovi divieti e pacchetti shock nel decreto a favore dei bambini