in

Tubercolosi: contagiato bimbo di 5 anni a Lucca

Nonostante la Tubercolosi sia una malattia ormai sotto controllo e sconfitta da tempo, torna a far parlare di sé in Italia, nello specifico in Toscana, a Lucca, dove un bambino di 5 anni che frequenta la scuola materna di Capannori è stato contagiato.

La Tubercolosi è una malattia infettiva causata da diversi ceppi di micobatteri e attacca solitamente i polmoni. I sintomi che si registrano sono tosse cronica, espettorato striato di sangue, sudorazione notturna, febbre e perdita di peso. Si trasmette per via aerea tramite gocce di saliva emesse con la tosse secca. La notizia del bimbo di soli 5 anni colpito da Tubercolosi ha messo subito in allerta la dirigenza toscana della Asl che ha tranquillizzato la popolazione: infatti sembra che il tipo di ceppo che ha colpito il bimbo non sia pericoloso.

In via del tutto precauzionale, nel paese in cui il bimbo è stato contagiato dalla Tubercolosi, è stata avviata la profilassi, inoltre la Asl ha comunicato che i 26 compagni di classe del bimbo verranno sottoposti ad analisi per evitare possibili contagi. In questo momento il bimbo è ricoverato in ospedale a Lucca e le sue condizioni sono stabili. A quanto è emerso dalle indagini sembra che il piccolo abbia contratto la malattia da un parente circa 10 giorni fa, i genitori lo hanno accompagnato subito in ospedale per sottoporlo alle cure. La piena guarigione dovrebbe avvenire nel breve termine.

Photo Credit: Anna Jurkovska/Shutterstock.com

Pensioni 2019 requisiti

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Opzione Donna e proroga, intervista esclusiva alle lavoratrici dopo ​l’approvazione della Legge di Stabilità

Consigli Fantacalcio 23a giornata

Napoli calcio news: top e flop del 2015