in

Tumore al Pancreas: test per diagnosi precoce in arrivo

Il tumore al Pancreas è uno dei più aggressivi e pericolosi perché di difficile individuazione. Un team internazionale di ricercatori, coordinati da Raghu Kalluri, ricercatore alla University of Texas MD Anderson Cancer Center di Houston, negli Stati Uniti, ha realizzato un test in grado di evidenziare subito questa terribile malattia.

Il vero ostacolo del tumore al Pancreas è la sua difficile individuazione nelle fasi iniziali di sviluppo, questo è il principale motivo per cui riuscire a sconfiggerlo è molto complicato. Ora, però, è stato realizzato un test basato sugli esami del sangue in grado di scoprirlo mentre si trova ancora in formazione, in questo modo, dicono i ricercatori, il tasso di mortalità potrà essere drasticamente ridotto ricorrendo subito alla rimozione chirurgica. In particolare, l’individuazione preventiva riguarda il carcinoma.

I ricercatori, effettuando opportuni test su pazienti affetti da tumore al Pancreas, sono riusciti a identificare e isolare una tipologia specifica di exosomi chiamati GPC1 + crExos; vescicole extracellulari contenenti Rna, Dna e proteine che molto spesso, nei pazienti affetti da questa patologia, confluiscono nel sangue. In questo modo i ricercatori sono riusciti a creare un test specifico in grado di distinguere il tumore al Pancreas in fase iniziale, da quello in fase terminare. Il professor Raghu Kalluri ha infatti dichiarato: “I GPC1 + crExos sono stati rilevati in piccole quantità nel sangue di circa 250 pazienti con carcinoma pancreatico, con assoluta specificità e sensibilità. La capacità di distinguere i pazienti oncologici, nelle fasi iniziali e avanzate della malattia, dai malati di pancreatite cronica è stata significativa“.

Photo Credit: S K Chavan/Shutterstock.com

unghie 2016, unghie gel, unghie a mandorla, unghie rosse, unghie bordeaux, unghie 2016 moda, unghie 2016 forma,

Unghie 2016 moda: forme e colori di tendenza per la Primavera Estate

Gervinho Guarin Cina

Calciomercato Roma news, Gervinho allo Jiangsu: si discutono i bonus