in ,

Tunisi: la grande marcia contro il terrorismo, in ricordo delle vittime del Bardo

I premier e gli Alti Rappresentanti di tutto il mondo sfilano uniti in una marcia contro il terrorismo per le vie di Tunisi, insieme alla popolazione del luogo. Una manifestazione accorata nella città segnata dal pesante attacco terroristico del 18 marzo scorso, in cui il bilancio delle vittime è salito a 22 nelle ultime ore, dopo la morte in ospedale di una turista francese.

Insieme al premier italiano Matteo Renzi partecipano alla marcia il Presidente francese Francois Hollande, il leader palestinese Mahmoud Abbas, il Ministro degli Esteri spagnolo Jose’ Manuel Garcia-Margallo, il Ministro dell’Interno tedesco Thomas de Maiziere e molti altri rappresentanti nazionali per esprimere solidarietà al Paese nordafricano.

Nel frattempo il Primo Ministro della Tunisia Habib Essid ha dichiarato che è stato ucciso dalle forze di sicurezza tunisine il terzo attentatore dell’attacco al Museo del Bardo, Khaled Chaib, noto anche con il nome di Lokman. Chaib era a capo di Okba Ibn Nafaa, una cellula terroristica locale, la cui roccaforte è situata sul confine nazionale con l’Algeria.

Mattia Briga e Tiziano Ferro

Amici 14: fra Briga ed Emma potrebbe nascere una love story?

Ultime notizie Lazio calcio: incubo Gentiletti, si ferma ancora una volta