in ,

Tunisia, dichiarato lo stato di emergenza: “Abbiamo l’Isis alle porte”

“Abbiamo l’Isis alle porte”, di poche parole, diretto e sintetico: il presidente delle Tunisia ha spiegato le ragioni che lo hanno spinto a proclamare lo stato di emergenza. In diretta televisiva, Beji Caid Essebsi ha precisato in quale situazione si trova al momento il suo paese: “La Tunisia sta vivendo circostanze eccezionali che necessitano di misure eccezionali. Noi non abbiamo la cultura del terrorismo, è un problema regionale”.

Essendo questa una giornata fortemente a rischio, la Tunisia ha proclamato lo stato di emergenza. Il 4 luglio, infatti, corrisponde al diciottesimo giorno di Ramadan sul calendario musulmano, quando Maometto ha combattuto una delle più note battaglie, quella di Badr. Entro domani, tutte le moschee che non rientrano nel controllo della Tunisia verranno chiuse.

Jonas ha scelto rama

Uomini e Donne gossip, Rama Lila Giustini ama ancora Jonas Berami

ansia attacchi di panico intelligenza

Attacchi di panico e intelligenza: ecco perché chi ne soffre è più acuto della media