in ,

Turbolenza su volo American Airlines Miami-Milano: atterraggio d’emergenza e 7 feriti

Attimi di terrore e panico a bordo del volo 206 dell’American Airlines, decollato da Miami, in Florida, e diretto a Milano, dove sarebbe dovuto arrivare alle ore 6,15 di oggi, 25 gennaio, con a bordo 203 passeggeri. A causa del maltempo e delle fortissime turbolenze, infatti, ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza in Canada, nell’aeroporto di St. John’s.

A bordo del velivolo c’erano 11 membri dell’equipaggio e 192 passeggeri, 7 dei quali sarebbero rimasti feriti quando l’aereo è entrato nella turbolenza incontrata lungo la traversata atlantica. Il comandante del volo, un Boeing 767-300 partito da Miami alle 15 ora locale (le 21 in Italia), alle 2,30 ora italiana ha chiesto di poter effettuare un atterraggio di emergenza a San Giovanni di Terranova, perché a bordo c’erano 3 membri dell’equipaggio e 4 passeggeri feriti.

La compagnia aerea ha fatto sapere che l’aereo ripartirà questa sera alle 23.30 e arriverà a Milano Malpensa domani mattina, 26 gennaio, alle 6. Non si sa al momento se a bordo del volo ci fossero cittadini italiani: l’Unità di Crisi della Farnesina è già attiva per verificare l’eventuale coinvolgimento di connazionali.

Volo American Airlains – Image credit: Shutterstock

Rcette dolci

Ricette dolci Detto Fatto: Jeff Thickman e i tipici donuts

Riforma pensioni 2016 Flessibilità pensione anticipata

Riforma pensioni 2016 ultime novità: pensione anticipata, flessibilità e Quota 41, Cesare Damiano invita a ribellarsi