in ,

Turchia giornalista arrestato: Oguz Guven in carcere per articolo su morte sospetta di un procuratore

Turchia, continuano le purghe e colpiscono anche un giornalista. Oguz Guven, direttore dell’edizione online del quotidiano di opposizione Cumhuriyet, è stato tratto in arresto oggi, 12 maggio 2017. In Turchia, tra l’altro, solamente in data odierna la Procura di Istanbul ha emesso il mandato di cattura per 102 operatori della Borsa locale, accusati di legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gulen.

—> Cosa è cambiato in Turchia dopo il Referendum

L’arresto di Guven spicca nell’ormai consueto bollettino delle purghe che dal luglio 2016, dopo il fallito golpe, investono la Turchia del presidente Recep Tayyip Erdogan. Il direttore di Cumhuriyet online è stato prelevato e portato al quartier generale della polizia per la formalizzazione del suo arresto, come riferisce l’agenzia si stampa pro-governativa Anadolu. Non sono stati forniti ulteriori dettagli, ma lo stesso Guven ha confermato di essere stato arrestato pubblicando un secco post su Twitter nelle prime ore del mattino: “In ritardo. Preso in custodia”.


Il mandato di arresto nei confronti di Guven è stato spiccato a seguito di un articolo apparso sulla testata riguardante la morte in un incidente stradale di Mustafa Alper, procuratore capo della provincia di Denizli e autorevole figura nelle inchieste sui sospetti arrestati per il fallito colpo di Stato. Personalità che lo stesso Erdogan definì, dopo il mancato rovesciamento ai suoi danni, “una benedizione”.

—> Tutto sul mondo delle news con UrbanPost

Facebook vietato under 15

WhatsApp, multa da 3 milioni da parte dell’Antitrust: “Utenti indotti a condividere dati con Facebook”

Calciomercato Roma news

Roma contratto De Rossi: “Non so se rimango, ci sto pensando molto”