in ,

Tutti contro il cyberbullismo, anche con i corsi a scuola di Facebook

Il cyberbullismo è una vera e propria emergenza sociale, il Senato ha presentato una norma per istituire lezioni di educazione all’utilizzo dei new media. L’insegnamento è previsto per gli studenti delle scuole secondarie, ma non soltanto per i giovani, anche per tutto il personale scolastico. I giovani hanno bisogno di combattere questo disagio sociale e accanto a loro anche gli insegnanti e i genitori. L’istruzione è sempre un’ottima arma per combattere il nemico.

corso per informarsi e difendersi dal cyberbullismo

Il primo articolo della legge proposta in Senato dal Partito Democratico dice “Per cyberbullismo si intende qualunque forma di pressione, aggressione, molestia, ricatto, ingiuria, denigrazione, diffamazione e si intende altresì qualunque forma di furto d’identità, alterazione, acquisizione illecita, manipolazione, trattamento illecito di dati personali in danno di minorenni, realizzata per via telematica.” Per i cyberbulli arriva il carcere.

Da una ricerca Ipsos creata per Save the Children, due ragazzi su tre ammettono che il cyberbullismo è la minaccia più grande che aleggia tra i banchi di scuola, ma non solo, anche quando si sta nella cameretta della propria casa, mentre si gioca a calcio, a qualsiasi ora. Per i ragazzi intervistati il cyberbullismo è una minaccia enorme, più della tossicodipendenza o di ricevere molestie dagli adulti.

Selvaggia Lucarelli opinionista

Spot Pittarosso: Simona Ventura derisa da Selvaggia Lucarelli

italia's got talent

Selvaggia Lucarelli risponde alla petizione contro Belen: “Il programma non fa male a nessuno. Solo alla sua carriera”