in ,

Ucraina: abbattuta la statua di Lenin

Migliaia di persone sono scese in piazza a Kharkiv, nella città nordorientale dell’Ucraina, per manifestare il loro sostegno all’unità del Paese. Durante la protesta, il corteo dei manifestanti si è diretto verso il luogo dove nel 1963 era stata eretta la più grande statua di Lenin, abbattendola.

Molti blitz sono stati compiuti da gruppi nazionalisti radicali. Mosca ha più volte protestato contro queste “azioni barbariche russofobe”: dopo la rivolta del Maidan, decine di statue legate alla storia russa e sovietica sono state distrutte. Nella giornata di ieri anche a Dergacì, sempre nella regione di Kharkiv, è stata demolita un’altra statua, sempre del padre della rivoluzione d’ottobre.

Anticipazioni Il segreto lunedì 29 settembre: Maria incontrerà Gonzalo alla festa?

Calciomercato Inter Matic

Inter ultime notizie, Ausilio: “Non siamo tranquilli”