in ,

Ucraina, Kiev: “Blindati russi sono entrati a Lugansk”

Una colonna di mezzi blindati russi, inclusi carri armati, è arrivata a Lugansk in aiuto ai ribelli filorussi. La notizia è sostenuta da fonti militari e giornalistiche ucraine, ma Leonid Matiukhin, che è il portavoce dell’operazione “anti terrorismo” nell’est dell’Ucraina, ha annunciato che per ora il comando non può confermare né smentire.

La notizia è stata data su Facebook da un noto esperto militare ucraino, Dmitri Timciuk, che ha scritto: “Purtroppo si conferma il fatto che oggi in aiuto ai militanti locali è giunta una colonna di mezzi militari. Una parte è arrivata dalla Russia precedentemente, l’altra oggi”. Sempre secondo lui, sono arrivate decine di blindati.

Anche la giornalista ucraina Anastasia Stanko, che è stata citata dal sito 112.ua, ha confermato la notizia, riportando numericamente: 150 mezzi blindati, tra cui carri armati, sistemi grad e 1200 militari in uniforme militare russa, senza, però, distintivi.

Ara pacis a colori, per Augusto lo spettacolo continua fino al 7 settembre

nutella lusso maltempo nocciole

Rischio caro-Nutella per il maltempo