in ,

Ucraina, Putin: “L’Est sia indipendente”

“Dobbiamo cominciare immediatamente discussioni su questioni che riguardano la creazione di uno Stato per il sud-est dell’Ucraina per proteggere gli interessi legittimi delle persone che ci vivono”, ha detto Vladimir Putin in vista della creazione di uno Stato nell’Ucraina dell’est.

putin ucraina sanzioni ue

La Russia finora aveva manifestato interesse nei confronti delle regioni orientali ucraine, affinché avessero una maggiore autonomia stando in un sistema federale non centralista. Il presidente russo non ha ancora menzionato le nuove sanzioni minacciate dalla Ue, però le ha attribuito tutte le responsabilità della crisi ucraina avendo sostenuto la rimozione del presidente filorusso Ianukovic. Putin: “Avrebbero dovuto sapere che la Russia non sarebbe potuta rimanere a guardare mentre si spara sulla gente a bruciapelo”.

L’Ue ha proposto nuove sanzioni in arrivo entro 7 giorni. Angela Merkel, si è definita contraria alle forniture di armi all’Ucraina, ritenendole inopportune: “si darebbe l’impressione che una soluzione militare è possibile quando invece siamo tutti d’accordo che non c’è soluzione militare”.

Calciomercato Torino news: Cerci – Atletico Madrid, è fatta?

israele intercetta drone golan

Israele, intercettazione drone sul Golan