in

U&D, Antonio Moriconi rompe il silenzio dopo la scelta: “Teresa, io ti avrei detto…”

Antonio Moriconi, non-scelta di Teresa Langella, rompe il silenzio dopo la delusione iniziale per la fine della conoscenza con la tronista. Il pubblico di Uomini e Donne non riesce a darsi pace dopo la scelta di Teresa e l’inaspettata risposta di Andrea Dal Corso. La vicenda è ormai nota a tutti, dopo il no in prima serata del corteggiatore non si è parlato d’altro per giorni e alla vigilia della messa in onda della scelta di Lorenzo continua a tener banco il mancato lieto fine tra i due.

Uomini e Donne: faccia a faccia tra Teresa, Andrea e Antonio

Secondo alcune indiscrezioni social, sarebbe prevista proprio per oggi, giovedì 21 febbraio 2019, la registrazione di una puntata speciale del trono classico di Uomini e Donne che vedrebbe al centro proprio il confronto post-scelta tra Teresa e Andrea. Naturalmente in presenza del bell’Antonio. Sarebbe la prima volta che i tre si ritrovano faccia a faccia dopo le vicende che li hanno visti protagonisti in villa prima che la tronista prendesse una decisione definitiva.

Antonio Moriconi: “Il mio sarebbe stato un si”

In attesa di vedere le reazioni di Teresa, Andrea e Antonio, proprio quest’ultimo ha rilasciato la prima intervista ufficiale dopo la scelta al magazine di Uomini e Donne, dedicato ai volti noti del programma di Maria De Filippi. Il giovane maestro di sci ha rivelato per la prima volta quale sarebbe stata la risposta nel caso in cui Teresa avesse preferito lui ad Andrea. “Teresa, se mi avessi voluto, ti avrei detto di si.”, si legge sulla copertina del giornale pubblicata in un post su Instagram. In realtà, la risposta del ventitreenne di Frosinone era palese a tutti ma visto il colpo di scena del Dal Corso è un bene che il ragazzo abbia esternato i suoi pensieri per fugare ogni dubbio.

Leggi anche —> Giulia De Lellis tradita da Irama: l’ex fidanzata del cantante confessa

Pastificio Rana: “Nessun appellativo omofobo a ex dirigente”

Malia Obama e le foto imbarazzanti rubate dai paparazzi: le “first daughter” la difendono