in ,

Udine disoccupato suicida: ex fidanzata rivela dettagli drammatici precedenti il folle gesto

Udine disoccupato suicida, parla la ex fidanzata di Michele. La giovane è stata la sua fidanzata per 3 anni. Lo aveva lasciato un mese fa e ora racconta che il 30enne poco prima di farla finita le aveva mandato numerosi messaggi d’amore ‘disperati’.  La ragazza ha mandato una lettera a Il Messaggero Veneto firmandosi Federica, e scrive: “Voglio che si sappia che Michele non era solo un giovane precario come me e come tanti, e i motivi che lo hanno portato a non esserci più sono quella molteplicità di cose, che era, quelle tante cose che ciascuno di noi è”.

Il ragazzo friulano si è tolto la vita lasciando scritto in una lettera che la prostrazione cui l’aveva ridotto il suo status di precario lo aveva portato a prendere l’estrema decisione di farla finita. “Qualcosa si è rotto. Non era più il ragazzo che avevo conosciuto e non sono riuscita a stargli più accanto” – spiega la ragazza – “È stata la precarietà – mi dite – Vorrei, mi sentirei meno colpevole”. La giovane ora si trova a combattere con i sensi di colpa, e lascia intendere che dietro la decisione di Michele di togliersi la vita potrebbero esserci state anche altre concause.

“Continuo a guardare il cellulare con gli ultimi messaggi d’amore disperati che mi ha scritto poche ore prima di andarsene… Non posso essere sicura che avrei potuto evitare tutto questo ma forse… ringrazio sua madre che in questi giorni ha fatto di tutto per non farmi sentire in colpa, ma con me stessa non riesco a fare quello che lei fa con me”.

Una missiva dal contenuto profondo, la sua, che contiene anche un appello a chi magari in questo momento sta meditando di farla finita, afflitto dalle stesse problematiche che hanno ucciso Michele: “Lavoro sì ma anche passioni, emozioni, gioco, amici, allegria, sentimenti, amore. Sono queste le cose che ci devono far vivere e che ci devono spingere sempre a lottare. E se c’è un altro ragazzo che in questo momento sta pensando a un gesto estremo, gli chiedo di non smettere di lottare, di mandare un altro curriculum, di fare un altro colloquio, di mandare un altro messaggio d’amore disperato. Perché alla fine qualcuno risponde, deve rispondere e se non risponde non fa niente”.

la prova del cuoco ricette dolci, la prova del cuoco oggi, la prova del cuoco ricette, la prova del cuoco ricette oggi, la prova del cuoco ricette 9 febbraio 2017, la prova del cuoco torta millerighe, torta millerighe anna moroni

La Prova del Cuoco ricette dolci oggi: torta millerighe di Anna Moroni

pokemon go

Aggiornamento Pokémon Go novità update: San Valentino 2017 si tinge di rosa, le nuove funzionalità