in ,

Udine, ragazzino aggredisce insegnante a calci e pugni davanti ai compagni

Un ragazzino ha aggredito la sua insegnante a calci e pugni. E’ accaduto ieri mattina in una scuola media della provincia di Udine, dove il minore, dopo esser stato rimproverato dalla professoressa, si è scagliato contro di lei con violenza, davanti agli occhi sgomenti dei compagni.

Il ragazzino, di origine straniera, aveva subito il rimprovero per il suo comportamento indisciplinato. Davanti alla sua reazione, l’insegnante ha cercato solamente di proteggersi il volto, non rispondendo alla violenza. Una volta sottrattasi all’aggressione, la donna ha segnalato quanto accaduto ai colleghi e alla dirigenza scolastica.

Successivamente è stata costretta al ricovero presso il pronto soccorso, dove le è stata diagnosticata qualche ecchimosi agli arti, per la quale dovrà trascorrere alcuni giorni di prognosi. Ora il ragazzino rischia la sospensione dalla scuola e la segnalazione alla Procura.

Facebook Giuseppe Grasselli

Selvaggia Lucarelli Facebook: arrivano le scuse di Giuseppe Grasselli

Lionel Messi

Calcio, Messi: in Friuli per incontrare il dottor Poser