in

Ultime notizie calciomercato Napoli: il punto sugli acquisti e sulle cessioni

Il calciomercato del Napoli non è mai entrato nel vivo, anzi, è in una perenne fase di stallo. La società di Aurelio De Laurentiis vuole muoversi bene sul mercato, senza rompere l’equilibrio all’interno dello spogliatoio e nel contempo offrire al tecnico Maurizio Sarri una rosa competitiva per tutte e tre le competizioni nelle quali sarà impegnato il Napoli. Il dirigente Cristiano Giuntoli è alla ricerca di un portiere giovane, di un vice Callejon e di un sostituto di Maggio, se questo dovesse partire.

CAPITOLO PORTIERI – In questa settimana Giuntoli dovrebbe incontrare l’agente di Reina e definire la sua situazione. Il portiere aveva chiesto alla società un rinnovo di tre anni con opzione per un ruolo dirigenziale. La società non è propensa ad accettare, ma su richiesta di Maurizio Sarri vorrebbe tenere per un altro anno il portiere spagnolo. Nel frattempo la società lavora per acquistare un portiere giovane, i nomi sul taccuino di Giuntoli sono due: Cragno e Meret. Entrambi potrebbero essere acquistati e lasciati un anno in prestito a Cagliari o Udinese, ma il primo avrebbe maggiori opportunità di giocare titolare il prossimo anno rispetto al secondo. Sembrano ormai sfumate le piste che portavano a Szczesny, Neto e Leno. Per quanto riguarda le cessioni, Sepe dovrebbe andare in prestito al Benevento, Rafael dovrebbe tornare in Brasile, mentre il giovane Nikita Contini è seguito dal Pontedera. Il terzo portiere azzurro potrebbe essere il napoletano Ferdinando Coppola, ma la società deve prima sistemare Sepe.

DIFESA – Con molta probabilità i difensori titolari il prossimo anno saranno nuovamente Koulibaly e Albiol: per il senegalese il Napoli ha chiuso tutte le porte, mentre l’agente dello spagnolo ha affermato che il suo assistito vuole restare nel capoluogo campano. Resterà sicuramente anche Maksimovic, mentre uno tra Chiriches e Tonelli potrebbe andare via (anche in prestito). Sulle corsie l’unico sicuro del suo posto è Hysaj, mentre Ghoulam sta ancora discutendo il rinnovo contrattuale. In caso di fumata nera, il Napoli sarebbe pronto ad acquistare Mario Rui dalla Roma. La società partenopea è alla ricerca di un terzino destro in caso di partenza di Christian Maggio.

CENTROCAMPO – E’ sicuramente il reparto più tranquillo, quello che non subirà grossi cambiamenti né in entrate, né in uscita. L’unico che ha ricevuto un’offerta importante è stato Zielinski, ma il Napoli non vuole assolutamente cederlo. C’è da sistemare Dezi, di ritorno dall’esperienza a Perugia. Il centrocampista piace a Spal, Benevento, Crotone, ma potrebbe raggiungere il suo ex allenatore al Sassuolo e sostituire il partente Pellegrini.

ATTACCO – Il trio delle meraviglie è pronto ad incantare anche il prossimo anno e una squadra come il Napoli può addirittura permettersi di tenere in panchina un attaccante come Arek Milik. Duvan Zapata sarà ceduto, ma il presidente De Laurentiis sta aspettando l’offerta giusta, che potrebbe arrivare dall’Everton dopo la cessione di Romelu Lukaku. Pavoletti alla fine potrebbe restare. Per il vice Callejon, il Napoli deve prima piazzare Giaccherini, ma le trattative per Berenguer e Ounas sono in stato avanzato con il primo che sembra favorito sul secondo.

Clementino Sanremo 2017

Clementino Vulcano Summer Tour date: annunciati i nuovi concerti della Iena

Film in uscita luglio 2017: Cane Mangia Cane cast, trama, attori, trailer del film in arrivo al cinema