in ,

Ultime notizie cronaca Napoli ragazzo ucciso da Carabiniere: video della sala giochi

Il video dell’agente dell’Arma che entra pistola alla mano in una sala giochi vicina al luogo in cui Davide Bifolco ha perso la vita si inserisce nel quadro delle ultime notizie del fatto di cronaca che sta infiammando Napoli. Ci sono delle novità legate al ragazzo ucciso da un proiettile partito dalla pistola di un Carabiniere nella notte del 5 settembre. Una di queste è, appunto, il video delle telecamere di sicurezza della sala scommesse: ecco la dinamica.

napoli ragazzo ucciso da carabiniere

Si vedono dei giovani che prima escono rapidamente in strada, poi rientrano velocemente nel locale. Qualche secondo dopo arriva un agente dei Carabinieri pistola alla mano. Dalle immagini si intuisce che l’uomo dell’Arma possa aver ordinato ai ragazzi di mettersi faccia al muro davanti ad un biliardo. Probabilmente il Carabiniere era alla ricerca di uno dei tre giovani in sella al motorino sul quale viaggiava anche Davide Bifolco. Facciamo un passo indietro per ricostruire meglio la tragica vicenda.

I tre giovani, tra cui Davide, stavano viaggiando su un unico scooter quando sono stati intercettati da una volante dei Carabinieri. Un agente avrebbe riconosciuto erroneamente Salvatore Triunfo, pregiudicato evaso dagli arresti domiciliari. Dunque avrebbero intimato l’Alt ai giovani che però non si sarebbero fermati. Quel giovane, però, non era Salvatore, ma Enzo Ambrosino. Il ragazzo sabato si è presentato davanti alle telecamere dicendo di essere lui alla guida del motorino. Non si sarebbe fermato all’ordine degli agenti perchè non aveva i documenti del motorino in regola. L’auto dell’Arma li avrebbe speronati. Qui, poi sarebbe avvenuta la tragedia. Enzo sarebbe scappato a piedi, inseguito da un agente. L’altro Carabiniere avrebbe cercato di tenere a bada gli altri due occupanti dello scooter. Da quanto è emerso, nel tentativo di immobilizzare per un braccio Davide Bifolco, sarebbe partito un colpo di pistola che avrebbe ucciso il ragazzo. E proprio l’esplosione del proiettile avrebbe fatto uscire tutti i giovani dalla sala giochi. Qui, secondo gli agenti, si sarebbe rifugiato il fuggiasco. Per questo motivo l’agente sarebbe entrato pistola alla mano.

Fabio Borini

Calciomercato Inter news: Borini, pronto l’assalto nel 2015

michelle hunziker di nuovo incinta

Michelle Hunziker incinta, l’annuncio su Fb: “Aspettiamo un altro bebè!”