in

Ultime notizie Lazio, De Vrij: “In Italia gli attaccanti sono come assassini.”

Il miglior difensore sbarcato in Italia in quest’estate, il presidente della Lazio Lotito ha sicuramente piazzato il colpo di mercato. Reduce dalle ottime prestazioni nel Mondiale in Brasile, Stefan De Vrij è approdato a Roma, ma all’inizio non si è trovato tanto bene, tanto è che stesso l’olandese affermò di trovarsi poco con i suoi compagni di reparto, ma soprattutto di avere problemi di comunicazione. E’ bastato un mese però all’olandese per ambientarsi e migliorare tatticamente, ma la sua concezione sugli attaccanti italiani resta la stessa: “In Italia gli attaccanti sono come assassini, rubano il tempo all’avversario e agiscono di sorpresa.” 

de vrij

Il difensore della Lazio ha ringraziato la sua squadra per avergli permesso di migliorare difensivamente e questo potrebbe essere importante anche in Nazionale: “Il primo gol contro l’Italia è stata colpa mia, ma con l’esperienza che ho accumulato adesso non lo subirei. Grazie alla Lazio posso migliorare, Domenica su Zaza sono stato decisivo.” 

Quando l’olandese sarà perfettamente negli schemi dell’allenatore, la Lazio potrà vantare di avere uno dei migliori difensori del campionato italiano e forse di avere un potenziale anche per l’Europa. De Vrij ha accettato la sfida italiana e sta rispondendo alla grande.

Seguici sul nostro canale Telegram

Nuzzi e Viero conducono Quarto Grado

Quarto Grado anticipazioni: le “madri” al centro della cronaca

dettagli matrimonio michelle hunziker tomaso trussardi

Matrimonio Michelle Hunziker: perché il 10 ottobre è così speciale