in

Ultime notizie Napoli calcio, Benitez:”Pretendo rispetto!”

La vittoria contro il Sassuolo non ha tirato su il morale all’allenatore del Napoli, Rafa Benitez. Il tecnico azzurro nonostante i tre punti conquistati al Mapei Stadium, è apparso alquanto furioso nel post partita e si è sfogato davanti ai microfoni: “Mi è sembrato quasi che fosse caduto dal cielo un allenatore su Napoli, io alleno da 28 anni e voglio rispetto.” Queste sono state le parole più significative del tecnico del Napoli che pretende rispetto per il lavoro che ha svolto in tanti anni di carriera e per quello che sta ottenendo con la squadra azzurra.

benitez napoli

All’allenatore ex Liverpool poi sono state poste, ovviamente, anche alcune domande sulla partita giocata dagli azzurri: “Dovevamo vincere e ci siamo riusciti. L’abbiamo fatto contro una squadra che sapeva essere corta e compatta e a differenza di Udinese abbiamo portato i tre punti a casa.” Invece a chi chiedeva dell’ambiente che circonda il Napoli in questo momento, Benitez ha risposto così: “I tifosi sono con noi soprattutto in trasferta. Ci trasmettono energia e incidono sul nostro rendimento.”

Altre domande invece sono state relative alle scelte di formazione fatte da Benitez per la sfida con il Sassuolo, ad esempio sull’impiego di Zuniga o di Gargano: “Zuniga ha giocato bene, ma alla fine ciò che conta è la voglia di vincere. Gargano abbiamo deciso di farlo rimanere a Giugno e c’erano delle motivazioni, sono contento per lui.”

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Francesca De Andrè si sfoga contro suo padre

Francesca De Andrè a Domenica Live, sfogo contro suo padre: Alba Parietti interviene in suo sostegno

Ultimissime Napoli calcio: Insigne osservato da Conte