in

Ultime notizie Napoli calcio: cori contro Floro Flores nella partita Roma-Sassuolo

Prima era un gemellaggio, poi un derby, “Derby del sole”, poi un’acerrima rivalità: tifosi romani e tifosi napoletani sono stati amici fino agli anni novanta quando poi i rapporti si sono inaspriti. Nel nuovo millennio quando le squadre sono diventate entrambe competitive, la rivalità si è rinforzata ancora di più e nella scorsa finale di Coppa Italia c’è stato l’atto finale di una lunga inimicizia. Oggi durante la partita Roma-Sassuolo, i tifosi della squadra di casa hanno intonato cori contro il calciatore del Sassuolo Antonio Floro Flores, di origini partenopee.

Il calciatore della squadra neroverde è stato preso di mira, ma i cori erano riferiti a tutti i napoletani. Floro Flores è stato solo un pretesto per far partire i cori nei confronti dei napoletani. Molto probabilmente arriveranno sanzioni nei confronti della Roma e dei suoi tifosi. La società giallorossa spera nella clemenza della Corte Federale, ma soprattutto spera di non perdere la curva per le prossime partite.

Floro Flores non ha rilasciato dichiarazioni a fine partita, ma in campo è apparso alquanto infastidito dai cori che lo colpivano durante il match. In campo c’era un altro napoletano, Paolo Cannavaro, e anche lui si è sentito colpito dai cori.

Andrea loris stival nuova ipotesi ad ucciderlo potrebbero essere state due persone

Omicidio Andrea Loris Stival nuova pista: ad ucciderlo potrebbero essere state due persone

Ultime notizie calciomercato Napoli: monitorato Mayke del Cruzeiro