in ,

Ultime notizie Napoli calcio: domenica i tifosi con la maschera di Koulibaly

Siamo nel 2016 ma quanto vissuto nelle ultime settimane sui campi di calcio ci rimanda, per direttissima, all’età della pietra. Ultima goccia di un vaso pronto a traboccare i cori razzisti di mercoledì sera da parte della tifoseria laziale nei confronti di Koulibaly, difensore centrale del Napoli calcio. Una piaga, quella del razzismo, ancora presente nonostante la presunta maturazione della società moderna.

Eppure, non fosse stato per il bravo fischietto Irrati nessuno avrebbe preso nota dell’infimo livello dei pochi facinorosi tifosi biancocelesti; per fortuna, diverse sono state le testimonianze di solidarietà per Koulibaly anche da chi, mercoledì sera, era avversario sul rettangolo verde tra cui Balde Keita, fantasista della Lazio. Il Napoli, attualmente primo in classifica e in piena corsa per ottenere un tricolore insperato a inizio stagione, riceverà domenica pomeriggio il Carpi.

Al “San Paolo”, nella sfida che anticiperà il big-match di sabato 13 febbraio al cospetto della Juventus, ci sarà una lodevole iniziativa da parte di uno spicchio di tifosi che popola gli spalti dello stadio partenopeo. Il gruppo ultras “Quelli del Sangue Azzurro” dimostrerà il proprio appoggio a Koulibaly indossando delle maschere con il volto del centrale difensivo franco-senegalese. Una scelta per dimostrare la propria vicinanza a un elemento fondamentale dello scacchiere tattico di Sarri e per rispondere, con grande stile, a degli insulti da censurare proprio come quelli a cui, i napoletani, sono abituati da secoli.

Ester Cinelli Uomini e Donne

Uomini e Donne Over: Ester Cinelli, tutto sulla redazione e il “sequestro”

Ricette dolci Detto Fatto

Ricette dolci Detto Fatto: Michel Paquier presenta Cric Croc Passion