in ,

Ultime notizie Napoli calcio, Gargano al veleno: “I napoletani sono maleducati”

E’ ancora guerra tra Walter Gargano e il Napoli: il centrocampista uruguaiano ha rilasciato delle dichiarazioni a Rg 690 La Deportiva, tirando in causa il capoluogo campano e i tifosi azzurri. “Sono insolenti, maleducati. Hanno degli atteggiamenti che qui sono al contrario. Qui la gente è molto educata, ti chiede le cose dicendo per favore, se stai cenando o pranzando aspetta il momento giusto. A Napoli, invece, in ogni momento ti assalivano gridando in dialetto “Uè, Gargà, vieni qua”, senza mai chiedere per favore.”

Tutto iniziò quando il calciatore si trasferì all’Inter e affermò di aver sempre amato la squadra nerazzurra. La tifoseria del Napoli, che prima vedeva in Gargano un pupillo, d’un tratto odiò il calciatore, fischiandolo in ogni scontro diretto al San Paolo. Gargano ebbe modo di farsi perdonare quando fece ritorno al Napoli con la gestione Benitez, ma qualcuno continuava ancora a fischiarlo.

Adesso il centrocampista affonda di nuovo il colpo, conquistando nuovo odio da parte dei napoletani. “Ho due figli napoletani, posso dire che questa cosa è vera. Napoli è una città folle e molto caotica, unica nel suo essere. Ammiro il modo in cui vivono il calcio, anche se non condivido la loro cultura.”

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

mangiare sano, mangiare sano e naturale, mangiare sano a milano, mangiare sano a milano centro, dove mangiare sano a milano, exki milano,

EXKi a Milano: “Vogliamo portare la natura nel piatto”

Mostra del Cinema di Venezia 2016, Sonia Bergamasco è la madrina della 73esima edizione