in ,

Ultime notizie Napoli calcio: il gol e le lacrime, la rinascita di Insigne

Il Napoli continua a macinare vittorie, anche in campionato. Ieri la squadra di Benitez si è imposta per 4-2 sulla Sampdoria. Passata in svantaggio a causa dell’autorete di Albiol, il Napoli ha ribaltato tutto in pochi secondi con le reti di Gabbiadini e Higuain. Nel secondo tempo la squadra di casa ha chiuso definitivamente la partita grazie alla rete di Lorenzo Insigne e al rigore di Gonzalo Higuain. Inutile nel finale il bellissimo gol di Fruto Muriel che ha reso la sconfitta meno amara.

Gioia, ma anche commozione nella partita di ieri sera: il terzo gol degli azzurri infatti è stato realizzato da Lorenzo Insigne, il quale torna al gol dopo un lungo infortunio che l’aveva tenuto ai box per gran parte della stagione. Ieri l’attaccante del Napoli ricopriva anche il ruolo di capitano vista l’assenza di Hamsik e di Maggio, una serata veramente importante per lui che dopo il gol è esploso in un pianto liberatorio.

Insigne è tornato dall’infortunio più forte di prima. Con Benitez ha assunto una tecnica invidiabile ed ha perfezionato alcuni lati del suo bagaglio calcistico che gli impedivano di fare definitivamente il salto di qualità. Il Napoli ha il calciatore per il futuro.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Terence Hill Nino Frassica

Don Matteo 10: quando inizia, anticipazioni e cast

Derby della Mole: bomba carta accesa nella curva del Torino