in ,

Ultime notizie Napoli calcio: un sogno lungo 26 anni

Primo posto, campione d’inverno, il miglior attacco e un gruppo coeso, compatto, unito verso un unico obiettivo: lo scudetto. Il Napoli adesso può sognare realmente, la squadra di Sarri ha dimostrato di essere una delle migliori contendenti per la vittoria del titolo, se non la favorita. Con la vittoria contro il Frosinone, il Napoli si è laureato campione d’inverno, non succedeva dalla stagione 1989-1990, l’ultimo scudetto azzurro.

Un sogno più che azzurro, tricolore: la città ieri era in festa, era emozionata, gli anni di Maradona e compagni sembrano essere ritornati. Il popolo napoletano è molto scaramantico, ma ormai tutti pronunciano la parola scudetto, anche se con un poco di timore. E’ leggittimo pronunciarla quella parola, perchè il Napoli di Sarri ha dimostrato che vincere lo scudetto non è ormai solo un sogno, ma un obiettivo, degno della squadra.

Un sogno lungo 26 anni, da quando Maradona, Careca, Carnevale, Ferrara e gli altri componenti della squadra azzurra regalarono l’ultimo scudetto della storia del club partenopeo. Altre diciannove partite, un intero girone di ritorno, il Napoli dovrà mostrare partita dopo partita di essere all’altezza del primo posto conquistato nell’ultima giornata del girone d’andata.

Strade del vino in Toscana

Le strade del vino in Toscana: alla scoperta del Chianti e del Vin Santo di Carmignano

Ricette dolci Detto Fatto

Ricette dolci Detto Fatto: Francesco Saccomandi e la torta di noci Pecan