in

Ultimissime Fiorentina, Montella:” Bisogna riordinare le idee”

Se c’è una cosa che manca in questi ultimi tempi alla Fiorentina è la coerenza. Troppi cambi di modulo: 4-3-1-2, 4-3-3, 3-5-2, e ancora 4-3-3,  Vincenzo Montella ha dimostrato di non avere le idee molto chiare. Certo conterà la sfortuna, la maledizione sugli attaccanti, Cuadrado che non gira come dovrebbe. Ma a tutto questo c’è da ricordare che la Fiorentina ha segnato un solo gol nelle 4 partite di campionato e 3 in Europa League, anche perché dal Franchi finora sono passate solo squadre (Genoa e Sassuolo) che hanno giocato col solo obiettivo di portare a casa uno 0 a 0.           Fiorentina news

Molti dei problemi nascono dal fatto che in molti sono i giocatori cambiati di ruolo: uno su tutti Cuadrado prima nei 3 d’attacco poi esterno a destra o ancora in coppia con Gomez, passando anche per Vargas, prima mezz’ala poi esterno o anche Alonso schierato centrale nella difesa a 3 contro l’Atalanta, o  Babacar che ha girato tutti e 3 i ruoli d’attacco, o lo stesso Joaquin dalla tribuna a titolare. Manca la certezza e forse anche la lucidità: “Dobbiamo riordinare le idee, l’unica medicina è andare a vincere a Torino” dice Montella, appoggiato anche dal suo presidente Della Valle.

La Fiorentina ha bisogno di gol, soprattutto in casa, ancora a secco tra le mura amiche. Sembra però che il tecnico napoletano stia acquisendo una certezza: puntare sui giovani. Bernardeschi ha voglia di giocare e voglia di esplodere e la freschezza e l’imprevidibilità del giovane carrarese potrebbe essere un ottimo asso nella manica di Montella, cosi come Babacar che ha giocato ieri una grande partita di sacrifico, sprecando però l’unica palla utile capitata sul suo piede.

Furgone videocamere Iveco è di Bossetti

Caso Yara Gambirasio, ultimi aggiornamenti: il furgone Iveco ripreso dalle telecamere è con certezza di Massimo Giuseppe Bossetti

Che Dio ci aiuti 3 anticipazioni

I Dear Jack da Amici 13 a Che Dio ci aiuti 3: la band canta la sigla della fiction di Rai 1