in

Ultimissime Milan: Inzaghi pieno di dubbi in vista del Chievo

Secondo alcuni la sfida di domenica contro il Chievo per Inzaghi potrebbe essere già un bivio. Forse è un pò troppo presto per dirlo, alla fine dei conti prima di questa partita il Milan ha avuto il migliore inizio di stagione degli ultimi anni, persino meglio dell’anno dello scudetto. Dopo le vittorie con Parma e Lazio e la sconfitta con la Juventus sono arrivati due pareggi contro due neopromosse, in cui il Milan, a tratti, ha mostrato un buon calcio. La squadra è in crescita, Inzaghi sta lavorando bene e si vede, forse ci si potrebbe aspettare qualcosa di più dai singoli, soprattutto in difesa visto che i gol presi nascono spesso da errori individuali.     ultimissime Milan

Mister Inzaghi ha diversi dubbi e poche certezze, una di queste è che contro il Chievo ci sarà la quinta coppia difensiva diversa in sei giornate di campionato: toccherà ad Alex Rami vista la squalifica rimediata da Zapata contro il Cesena. Per la porta si spera nel recupero di Diego Lopez, difficile che ce la faccia, ma contro il Cesena Abbiati non ha convinto regalando il gol dell’ 1a0 a Succi, nonostante l’ottima prova contro l’Empoli. Un altro grande dubbio è la scelta del modulo: 4-3-3 4-2-3-1?

Con entrambi i moduli l’unica certezza è Menez, che dà il meglio di sè in posizione centrale, quindi con un 4-3-3 il sacrificato di turno sarebbe Torres con El Sharaawy e Honda che andrebbero a posizionarsi ai lati del francese. Con il 4-2-3-1 a portare equilibrio alla squadra ci penserebbe Jack Bonaventura che interpreta il ruolo di esterno con buoni risultati sia in fase offensiva che difensiva, sull’altra fascia agirebbe Honda( sempre tra i migliori, quindi imprescindibile per Inzaghi) così il sacrificato di turno sarebbe El Sharaawy con Menez che si posizionerebbe alle spalle di Torres. Il Faraone comunque non è ancora in condizione e Inzaghi deve lavorare al meglio per cercare di recuperare questo ragazzo, patrimonio del calcio italiano.

Strage di Sassano: oggi i funerali separati per le quattro vittime

george e amal luna di miele

George Clooney e Amal: la prima foto in anteprima degli sposi