in

Ultimissime Serie B: il Perugia tenta la fuga, Catania cerca la rinascita con Sannino

Prosegue oggi la 4a giornata di Serie B dopo gli anticipi di ieri che hanno visto il 2 a 2 tra Carpi e Trapani e il derby ligure tra Spezia e Virtus Entella  vinto dai padroni di casa per 1 a 0. Inizia con oggi un tour de force che vedrà le squadre del campionato cadetto  impegnate in 3 partite in una settimana, fondamentali per definire le gerarchie di questo campionato ancora molto incerto. Sotto esame è la capolista Perugia, impegnata a Vicenza, in uno scontro ampiamente abbordabile sulla carta viste lo stato di forma di entrambe la squadre. Unica preoccupazione per Camplone, tecnico degli umbri, è sostituire lo squalificato Comotto, quasi certamente con Marco Rossi. Il Vicenza cercherà di arginare il Perugia giocando a specchio (3-5-2).    Serie B

L’altra formazione umbra, la Ternana, cerca conferme sul campo del Brescia che con la sua coppia d’attacco (Caracciolo-Corvia) ancora a secco prova a impensierire la compagine di Tesser che davanti conferma il duo Ceravolo-Avenatti decisamente in forma in queste prime 3 giornate. Ancora in panca Bojinov. Al San Nicola di Bari gli uomini di Davis Mangia puntano a cancellare la beffa di Frosinone, se la dovranno vedere con il Livorno che potrebbe soffrire parecchio la velocità di Wolski, De Luca e Stevanovic. Il Latina affronta in casa l’Avellino che dovrà fare a meno dello squalificato Ely al posto del quale ci sarà Vergara, in prestito dal Milan. Tra i neroblu di Beretta assente Rossi, sostituito da Milani mentre l’ottimo Sforzini prenderà il posto di Paolucci.

Dopo un avvio disastroso e l’esonero di Pellegrino il Catania  si affida a Giuseppe Sannino, tornato dall’esperienza inglese nel Watford, che ha deciso di ripartire dal 4-4-2 per ridare equilibrio e certezze agli etnei. Rosina sarà avanzato in attacco con Calaiò con il conseguente arretramento di Castro. I rossoblù dovranno vedersela con il buon Modena di Novellino e del Diablo Granoche. Il Bologna, galvanizzato dal successo sul Pescara, cerca punti in casa con il Crotone che sostituirà lo squalificato Minotti con Dezi. Lopez si affida ad Acquafresca, tornato al gol in Italia dopo l’esperienza al Levante. Lanciano-Frosinone è una partita tra due squadre molto ambiziose che hanno voglia di stupire: rossoneri senza Thiam, squalificato per un brutto calcio, e con il giovane Cerri, in gol all’esordio, al centro dell’attacco. I ciociari non vogliono stare a guardare e ripongono le loro speranze nella coppia Dionisi-Ciofani. Chiudono la giornata: Pro Vercelli che  ospita il Varese e Cittadella-Pescara.

Roma: omicidio nel parco di Torpignattara. Arrestato il killer

Il Restauratore 2 anticipazioni

Il Restauratore 2, anticipazioni: ‘luccicanze’ e sangue per Basilio