in

Umberto Eco morto: Nek lo ricorda su Twitter

Il mondo della cultura italiana e internazionale piange la morte di Umberto Eco, luminare della letteratura, della semiologia e della filosofia. Lo scrittore de “Il nome della rosa” è scomparso all’età di 84 anni, dopo aver regalato al mondo saggi e romanzi indimenticabili. In men che non si dica, Internet si è popolato di ricordi e dediche per la morte del famoso intellettuale.

<<Tutte le frasi e le citazioni più celebri di Umberto Eco>>

Tra i messaggi di professori, politici e semplici amanti della letteratura, c’era anche quello di Nek, che ha voluto ricordare così Umberto Eco su Twitter: “#UmbertoEco l’eco di te continuerà a rimbalzare sulle pareti della storia…che verrà. Che Dio ti accolga”. Un pensiero semplice, istintivo e diretto da un grande artista ad un altro.

Il feretro di Eco sarà commemorato a Milano, sua città d’adozione: il corpo dello scrittore, filosofo e semiologo dovrebbe essere esposto al Castello Sforzesco nel corso di un rito civile. La cerimonia, stando alle indiscrezioni e all’orientamento dei parenti, dovrebbe svolgersi il prossimo martedì 23 febbraio.

Riforma pensioni Cesare Damiano, Esodati e opzione donna

Riforma pensioni 2016 ultime novità: Quota 41 aumentano le possibilità per la sua adozione?

Dominik Paris Coppa del Mondo sci

Sci Coppa del Mondo, Dominik Paris vince a Chamonix nella discesa