in

Umberto Smaila a “Io e te”, battuta su “Colpo Grosso” fa irritare Diaco: «Siamo su Rai1!»

Ospite di Io e te, programma pomeridiano di Pierluigi Diaco, è stato oggi, giovedì 25 luglio 2019, Umberto Smaila, attore, cabarettista, musicista, compositore, showman, conduttore televisivo – e chi più ne ha ne metta – assai famoso negli anni ’70-’80. Nel corso della chiacchierata Smaila ha ricordato con schiettezza alcuni momenti significativi della sua carriera e svelato qualche aneddoto.

 

Umberto Smaila a “Io e te”, battuta su “Colpo Grosso” fa irritare Pierluigi Diaco: «Siamo su Rai1!»

Parlando di Colpo Grosso, il sex show cult di Italia 7 da lui condotto, Umberto Smaila ha svelato di aver sofferto non poche amarezze all’epoca e di aver tollerato faticosamente le cattiverie: «Ho sofferto per le critiche superficiali, che non vanno a fondo del problema. Io sono stato e, forse, lo sono tuttora, il rappresentante del sentimento nazional-popolare. Il programma ‘Colpo grosso’ è stato molto discusso, ma è stato anche un successo. Il paese si è diviso in guelfi e ghibellini, quelli pro e quelli contro!», ha ammesso lo showman veronese. Con simpatia però Umberto Smaila ha poi raccontato di essersi sempre sentito orgoglioso di Colpo grosso, che ha segnato una novità nel panorama televisivo italiano: «Dico ai trentenni che sono anche un po’ miei figli adottivi perché i loro padri evitavano il calcetto e guardavano Colpo Grosso. C’è stato un innalzamento delle nascite!». Una battuta poco gradita al padrone di casa, che ha difatti ammonito l’ospite dicendogli: «Ti invito alla sobrietà su Rai1!». 

Il commovente videomessaggio del figlio Rudy: «Spero di meritarmi il successo che sto avendo!»

Dopo il successo di Colpo Grosso Umberto Smaila ha dovuto reinventare se stesso. Oggi è spesso in giro per l’Italia: suo principale obiettivo è sempre stato quello di conservare il rapporto speciale con la gente. Proprio parlando dei suoi spettacoli erranti per il Belpaese è saltato fuori poi il legame esclusivo con il figlio Rudy che lo segue artisticamente. Proprio questi è intervenuto in puntata con un toccante videomessaggio: «Ciao papà. So che raccolgo un’eredità pesante. Io a mio padre voglio molto bene. Ho la fortuna di poter avorare con lui e spero di meritarmi il successo che sto avendo portando avanti il nome della famiglia!». Visibilmente emozionato Smaila ha poi concluso: «Tutto quello che faccio lo faccio per meritarmi l’affetto dei miei e per potermi permettere il lusso di poter fare la vita che voglio!».

leggi anche l’articolo —> Pierluigi Diaco: età, peso, altezza, carriera e marito del conduttore di “Io e te”

 

Rai Piero Marrazzo sospeso dalla sede di Gerusalemme: le motivazioni della decisione

Meteo weekend, dal caldo africano alla grandine: le previsioni aggiornate