in ,

Umbria, cena gruppo Facebook finisce in rissa: calci, pugni e coltellate

Cena Facebook finisce in rissa: avevano deciso di incontrarsi e conoscersi dal vero seduti al tavolo, ma forse per qualche battuta non gradita, complice qualche bicchiere di troppo, l’incontro è finito a calci e pugni.

Amici ‘virtuali’ con interessi comuni, foto, chat e post vari che condividevano sul social, e così avevano deciso di incontrarsi per una pizza: l’incontro è avvenuto vicino ad Assisi ed è culminato con l’intervento dell’ambulanza e il ricovero di alcuni feriti. Nessuno però ha sporto denuncia. Gli inquirenti nei giorni successivi sulla base dei referti medici hanno poi deciso di vederci chiaro, perché i dati erano più che eloquenti: segni di aggressione, riconducibili a una vera e propria rissa inizialmente non confermate dai protagonisti, reticenti nel rilasciare le prime dichiarazioni sull’accaduto.

Gli investigatori di Assisi poi sono riusciti a ricostruire la dinamica dei fatti: ci sarebbe stata una lite tra due ragazzi che poi avrebbe coinvolto anche gli altri partecipanti. Uno di loro sarebbe stato preso alle spalle e spinto fuori dal locale con un coltello puntato dietro la nuca, che gli avrebbe procurato una ferita profonda. Nella rissa sarebbero stati coinvolti anche i titolari del ristorante che intervenuti inizialmente per riportare la calma, si sarebbero poi azzuffati insieme agli altri. Sarebbero otto le persone individuate dagli agenti di polizia di Assisi accusate di rissa aggravata. Il gruppo Facebook luogo virtuale di incontro è stato chiuso immediatamente dalle forze dell’ordine.

Danimarca, il popolo piu felice del mondo grazie al fattore hygge

Danimarca: i danesi sono il popolo più felice del mondo, grazie al fattore ‘hygge’

Moto GP, Valentino Rossi rivela a Le Iene: “Ecco cosa penso di Biaggi”