in

Un caso di coscienza 5: ritorna la fiction su Raiuno

Anticipazioni Un caso di coscienza 5 – Dopo tre anni di assenza, torna su sulla rete ammiraglia dell’azienda di Viale Mazzini l’avvocato Rocco Tasca, interpretato da Sebastiano Somma, apprezzatissimo attore italiano, già interprete nelle passate stagioni della fiction di Raiuno.

Sebastiano-Somma

Un caso di coscienza, il legal thriller di Raiuno prodotto da Rai Fiction e dalla Red Film, arrivato alla sua quinta stagione, andrà in onda tutte le domenica, per sei puntate. La prima sarà trasmessa questa sera, alle ore 21.10 sul primo canale Rai. Come anche in passato, il protagonista si occuperà di casi ispirati alla vita di ogni giorno, alla triste realtà del nostro Belpaese: si occuperà così di casi di razzismo, di povertà, di crisi, di lotta alla mafia, di violenza nelle carceri, e di tanto altro ancora. Gli appassionati della fiction rivedranno il loro amato protagonista, l’avvocato Rocco Tasca (Sebastiano Somma) sempre preso tra la famiglia e il lavoro.

Dopo la perdita della moglie Erica, interpretata da Barbara Livi, l’avvocato Tasca ha dovuto crescere, non senza difficoltà, la figlia Eva (Karen Ciaurro). L’avvocato, protagonista di Un caso di coscienza 5, con l’aiuto dei suoi collaboratori, Alice (Loredana Cannata) e Virgilio (Stephan Danailov), indagherà su un traffico illecito di rifiuto tossici, che arrivano a Trieste per mano della camorra, decisa ad espandere il controllo sul territorio. I protagonisti saranno coinvolti in questo caso dal magistrato Giulia Longo, interpretata da Vittoria Belvedere, da poco tornata a Trieste e decisa a combattere la mafia sempre più presente al Nord.

Seguici sul nostro canale Telegram

malore Raoul Bova

Il giallo sulla salute di Raoul Bova e i tweet di Fiorello

Pechino Express 2: doppio appuntamento con il reality di Raidue